Home / Fatti curiosi della vita / New York ritrova auto ricoperta di ghiaccio

New York ritrova auto ricoperta di ghiaccio

A New York, Peter Helfer ha trascorso molte ore per tentare di scongelare la sua autovettura, nel giro di 48 ore si era accumulato talmente tanto ghiaccio, tale da ritrovare solo una sagoma della sua auto. 

Lunedì, il newyorchese Peter Helfer ha avuto una bizzarra sorpresa al momento del suo risveglio, poiché, scendendo per recarsi al lavoro si è ritrovato la sua automobile, parcheggiata nel centro della città, completamente ricoperta di uno spesso manto di ghiaccio. 

La ragione di questo fenomeno a New York.  Essendo l’auto parcheggiata accanto ad una pozza, ad ogni transito di veicoli venivano proiettati incessantemente, contro la sua vettura,  spruzzi di acqua, quindi col freddo polare che sta imperversando in questi giorni sulla regione, le gocce hanno gradualmente congelato tutta la carrozzeria. 

Helfer, appena si è reso conto di quanti centimetri di ghiaccio lo separavano dalla sua auto, si è armato di scalpello e martello e si è messo all’opera per riuscire a scongelare il veicolo, che ha richiesto un notevole lasso di tempo. 

Helfer ha riferito “Non appena ho visto la mia auto, ho inviato un messaggio al mio ufficio per giustificare il mio ritardo. Pensavano ad uno scherzo, ma ho trasmesso loro una foto del mio veicolo”. 

Concludendo, l’automobile ha subito soltanto pochi danni.

Loading...