Home / Fatti curiosi della vita / Panico in volo ma è un fumatore

Panico in volo ma è un fumatore

F-16

I servizi di Intelligence americani hanno fermato un passeggero su un aereo diretto a Denver. 

Mercoledì, l’uomo, sospettato di un atto terroristico, su un volo interno Washington – Denver,  poiché dalle sue scarpe proveniva del fumo,  questo ha creato panico tra i passeggeri, poiché è sembrato che volesse far esplodere l’aereo. 

Due aerei da combattimento, F-16 (Falcon), sono stati subito mobilitati dalla base americana  Air Force, a  Buckley in Colorado, per intercettare l’aereo prima del suo atterraggio a Denver. 

I due Falcon hanno quindi scortato l’aereo di linea,  United Flight 663, che è atterrato senza aver riportato nessun danno. 

L’arrestato è un diplomatico del Qatar, che ha vissuto molti anni negli Stati Uniti.

A bordo dell’auto della  polizia, durante i primi interrogatori, stranamente  incuriosito dalle azioni messe in atto per il suo gesto, ha dichiarato:

“ho semplicemente acceso una sigaretta e mi stavo recando in bagno per fumarla”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *