Steve Jobs rinasce in un bambino di 12 anni

12 novembre 2011 14:430 commenti

È nato tuttto durante una conferenza a TEDx a Manhattan Beach, dove un bambino di soli 12 anni,  Thomas Suarez, che frequenta la sesta classe di una scuola media di South Bay, ha presentato due applicazioni create da lui: Earth Fortuna e Bustin Jieber.

E’ sorprendente non tanto il fatto che così piccolo sia già in grado di programmare iOS via SDK di Apple, ma è impressionante il modo in cui si presenta, solo, su un grande palco, con una parlantina tecnica sciolta e straordinariamente simpatica, e di certo non poteva mancare il suo  iPad sotto braccio. E’ impressionante vero? E’ la reincarnazione di Steve Jobs.


Avremo certamente modo di rivederlo negli anni futuri. Thomas alla conferenza che riunisce gli esperti e gli appassionati di tecnologia, ha dichiarato che si è posto numerosi obiettivi rispetto a quelli già raggiunti dalla realizzazione di due “App”, vendute sul sito della Apple per 99 cent.

Il ragazzino ora vuole progettare hardware per iPhone e iPad e dedicarsi al sistema Android di Google.

“Quando torno da scuola, mi metto al computer per un tempo davvero lungo, mangio e torno al computer. Adoro creare programmi”, ha dichiarato Thomas Suarez in un’intervista.

Ultimo aggiornamento 12 novembre 2011, ore 15,45






Tags:

Lascia una risposta