Anticipazioni Uomini e donne 23 marzo 2012, Alessio ha contattato Francesca segretamente

23 marzo 2012 11:000 commenti

Contro ogni previsione, la redazione di Uomini e donne ha voluto sorprendere il pubblico e ieri ha mandato in onda una nuova puntata dedicata, inaspettatamente al Trono Blu. E sono state scintille. Sotto accusa naturalmente Teresanna Pugliese: è andata infatti in onda la puntata in cui la napoletana è stata attaccata dallo studio e da Tina in particolare che l’ha accusata di essere solo alla ricerca di visibilità.

Ma a catturare l’attenzione stavolta è stato il trono di Alessio Lo Passo su cui trapelano alcune anticipazioni. Alessio si chiede infatti il motivo per cui Francesca Pierini non si trova in studio. Arriva presto la risposta: la ragazza si è ritenuta offesa perché Alessio ha difeso con un messaggio su Facebook una delle sue corteggiatrici, Selvaggia Roma, finita nell’occhio del ciclone per il suo video hot diffuso in rete.

ALESSIO VUOLE SCEGLIERE FRANCESCA PIERINI

Insomma Francesca si sarebbe sentita offesa di essere poco considerata da Alessio dato che fino a poco tempo fa sembrava essere la sua favorita. E non è tutto: ferita dalla situazione Francesca rivela anche un particolare non indifferente, svelando di aver sentito telefonicamente Alessio al di fuori della trasmissione. Il corteggiamento al di fuori dello studio è rigorosamente vietato dalle regole della redazione del programma. A fare le spese della confessione che assume il tono della vendetta, è proprio Alessio.

Secondo Francesca è stato Alessio a contattarla telefonicamente promettendole addirittura che sarebbe stata la sua scelta. A questo punto i due ragazzi si accusano reciprocamente e Alessio addita davanti a tutti la falsità Francesca.

► CRISTIAN GALELLA FA USCIRE DALLO STUDIO FRANCESCA PIERINI

Nonostante tutto Maria De Filippi mantiene la calma anche se non può non bacchettare i due ragazzi che hanno violato le regole del programma facendo infuriare, e giustamente, tutte le altre corteggiatrici di Alessio.

Tags:

Lascia una risposta