Antonella Clerici: ernia lombare si cura con baci consolatori ma è solo gossip

Stanno spopolando in queste ore le indiscrezioni in merito ad uno scatto rubato che ritrae la simpaticissima Antonella Clerici nella braccia del suo ortopedico di fiducia, il dottor Adolfo Panfili. Tra i due, fino ad oggi, c’è stato solo un rapporto professionale e poi una sana amicizia. La bella conduttrice tv, infatti, è stata curata dall’ortopedico per una ernia lombare che le ha creato non problemi. Tutta acqua passata, però, perchè da tempo la Clerici appare più in forma che mai e sempre alle prese con i fornelli della Prova del Cuoco che hanno fatto di lei uno dei personaggi tv più amati dagli italiani. L’amore porta con se il gossip e il pettegolezzo e allora ecco che a movimentare i primi giorni dell’anno della Clerici ci hanno pensato gli scatti di Novella 2000 che ritraggono la conduttrice tv mentre bacia, sotto casa, proprio il suo ortopedico.

I baci immortalati dai teleobiettivi del noto settimanale sono stati sono la ciliegina finale di una giornata che è iniziata prima. La Clerici, infatti, viene accompagnata a casa dal suo ortopedico a bordo di una rombante Harley Davidson, scambia qualche parola con il suo autista e poi ecco che arrivano i baci che la stampa scandalistica ha definito come sospetti. Nulla è dato da sapere sulla provenienza del duo che, fino a ieri, era noto solo per la sua amicizia.

Allo stato attuale dei fatti risulta che la Clerici ha alle spalle una famiglia certamente serena. Il rapporto l’ex marito Eddy Martens è diventato più disteso e, anche grazie alla figlioletta, i due si sono molto riavvicinati negli ultimi tempi ricreando quel quadro idilliaco che a tante italiane è sempre piaciuto. Appare quindi improbabile che la Clerici abbia deciso di rinunciare a questa felicità che è stata da poco ritrovata. Certo ci potrebbe essere il naturale fascino del dottore sulla sua paziente a fare la sua parte, ma la verità è più semplice di quel che appare.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *