Antonella Clerici inorridita da Nicole Minetti, boicotta la Parah

28 settembre 2012 10:300 commenti

Il debutto come modella di Nicole Minetti non è stato gradito a molti e le polemiche non si sono fatte attendere. Il consigliere regionale della Lombardia ha sfilato in bikini per Parah in occasione Milano Fashion Week spiegando ai giornalisti di considerare assolutamente compatibile la politica e la moda e non trovando strano di conciliare due lavori come tante altre persone.

Di certo lo stipendio da consigliere regionale non è da tutti, così come il cachet scandalo che sembra la Parah abbia elargito alla Minetti (si dice si aggiri intorno ai centomila euro) che ha anche puntualizzato di non volersi dimettere dal suo posto. A


scagliarsi contro la procace consigliera, indagata anche nell’ambito del processo Ruby, è anche Antonella Clerici, che, ospite della trasmissione radiofonica di Selvaggia Lucarelli e Alessandro Lippi “La fine del mondo” ha dichiarato senza mezzi termini “Non comprerò più costumi di quel marchio! Mi fa inorridire il fatto che siamo in un paese in cui i giornali danno risalto a queste persone come fossero delle star”.

► NICOLE MINETTI NON SI DIMETTE PERCHÈ AMMIRA BERLUSCONI

L’immagine della Minetti è del tutto controproducente anche per i giovani: la Clerici spiega che se sua figlia un giorno vorrà fare il suo stesso lavoro, sarà anche difficile spiegarle perché alcune persone riescono a ottenere il successo senza fatica, prendendo solo le scorciatoie… Secondo la Clerici se la Minetti ha intenzione di fare la soubrette dovrebbe lasciar stare la politica e rispettare chi lavora seriamente in televisione.

Di certo la Parah si sarà pentita della sua scelta azzardata che con ogni probabilità farà crollare e non certo aumentare gli introiti economici. Su Facebook è addirittura nata la pagina Boicotta Parah e la Minetti che sembra già essere gradita ai più…






Tags:

Lascia una risposta