Assassinato il paparazzo dei Vip Daniele Lo Presti

28 febbraio 2013 12:370 commenti

E’ stato ucciso con un colpo di pistola al volto Daniele Lo Presti, fotografo celebre per i suoi scatti rubati ai Vip. Lo Presti, che collaborava con l’agenzia La Presse, è stato assassinato intorno alle 17.40 di ieri sera, mentre faceva jogging. Ad accorgersi del cadavere è stato un passante, che ha trovato Lo Presti senza vita sul lungotevere Portuense nei pressi del ponte Testaccio, a Roma.

L’uomo ha subito dato l’allarme. In un primo momento le forze dell’ordine hanno ipotizzato che si trattasse di una caduta accidentale dal ponte. Hanno dunque ipotizzato un malore. Successivamente, però, trasportando il cadavere di Lo Presti presso l’Istituto di medicina legale dell’Università Sapienza, i medici hanno rinvenuto un foro in testa e un proiettile ancora conficcato nel cranio.

Omicidio


Ieri  pomeriggio Daniele Lo Presti si era recato al suo unico appuntamento: quello sulla pista ciclabile sotto via Portuense, dove ad attenderlo dovevano esserci un paio di amici. Ponte Testaccio, a Roma, è un bel posto per fare jogging.

Lo Presti era uscito di casa senza portarsi i documenti, con la chiave del suo appartamento appesa al collo. Poi il drammatico omicidio. Inizialmente si pensava ad un malore, motivo per il quale gli agenti hanno ipotizzato la caduta del fotografo dal parapetto  sul lungotevere. Gli inquirenti hanno pensato anche ad una caduta dalla pista.

Poche ore dopo, però, è arrivata la certezza che non si è trattato di qualcosa di accidentale. Lo confermano coloro che stanno indagando sull’omicidio al commissariato di Monteverde, diretto da Mario Viola.

Lo Presti, famoso per i suoi scatti a Brad Pitt con un’altra donna a Malta, a Rihanna in vacanza a Capri e a Sara Tommasi in pose hot dinanzi ad uno sportello bancomat, aveva subito in passato delle minacce. Al paparazzo, tempo fa, avevano bruciato l’auto.

Restano da capire i motivi di questo drammatico gesto. In un ambiente come il suo non si è nuovi a intimidazioni del genere. Pare infatti che Lo Presti volesse trasferirsi a Londra e aprire un locale per cambiare lavoro. Non ha fatto in tempo.

 






Tags:

Lascia una risposta