Balotelli accusato di razzismo e antisemitismo: da vittima a carnefice?

Proprio lui, Mario Balotelli, diventato tra i giocatori un simbolo della lotta al razzismo, potrebbe trasformarsi da vittima a carnefice. L’attaccante del Liverpool rischia infatti una squalifica di 5 giornate da parte della Football Association per un’accusa di antisemitismo. Come è possibile che proprio Balotelli, che in passato ha avuto reazioni dure contro i cori razzisti dalle curve, ora sia a sua volta accusato di essere razzista?

Tutto nasce in seguito ad una foto postata dal contestato giocatore su Instagram (poi prontamente rimossa) che ritraeva il personaggio di Super Mario Bros e sotto la scritta di commento “Non essere razzista. Fai come Mario. È un idraulico italiano, creato da giapponesi, che parla inglese e assomiglia a un messicano. Salta come un nero e afferra soldi come un ebreo“.

Una battuta ironica che Balotelli si è limitato a condividere e che gioca sui luoghi comuni delle nazionalità citate. Ma la frase conclusiva è stata giudicata offensiva dalla comunità ebraica e a Londra è scoppiato l’ennesimo scandalo che ha coinvolto Balotelli. Quest’ultimo si è giustificato, con i suoi modi, scrivendo su Twitter: “Mia madre è ebrea, quindi statevene zitti”. Ma evidentemente qualcuno deve avergli fatto una ramanzina e soprattutto deve avergli prospettato le giornate di squalifica perché questa mattina Balo ha pubblicato un post di scuse dal tono ben diverso:
Mi scuso se ho offeso qualcuno. Il post voleva essere anti razzista con un po’ di umorismo. Ora capisco che fuori da questo contesto possa avere l’effetto opposto. Non tutti i messicani hanno i baffi, non tutti i neri saltano molto in alto, non tutti gli ebrei amano i soldi. Ho usato un cartone animato come Super Mario e pensavo fosse divertente e non offensivo. Ancora, chiedo scusa“. Basterà questo a risolvere la gaffe senza sanzioni? Al momento questo non è il periodo migliore della sua carriera calcistica e questi scandali di certo non giovano alla sua immagine.

CORI RAZZISTI: RENZI CHIEDE SCUSA A BALOTELLI

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *