Barbara de Rossi è stata truffata

3 febbraio 2012 08:500 commenti

Barbara De Rossi e il fidanzato Anthony Manfredonia volevano vendere due automobili, ma sfortunatamente sono stati contattati da una banda di truffatori che hanno fatto sparire  i veicoli senza pagarli. L’attrice non appena si è resa conto dell’inganno, ha chiamato immediatamente le forze dell’ordine e facendo da esca ha permesso l’arresto dei malviventi.


La vicenda è stata raccontata dalla stessa De Rossi durante un’intervista rilasciata al settimanale Grand Hotel, infatti l’attrice ha spiegato di essere stata avvicinata all’autolavaggio da un ragazzino che gli ha presentato lo zio, il proprietario di un concessionario che gli ha proposto di acquistare la sua Mercedes e la Porsche del fidanzato. I truffatori si sono presentati a casa della De Rossi e con una scusa si sono portati via le automobili, anche perché l’attrice si sentiva tranquilla dal momento che gli uomini coinvolti nel reato avevano lasciato una copia di tutti i loro documenti, compresa la patente e la carta d’identità.

Le automobili non sono mai state riportate alla legittima proprietaria, così dopo qualche ora l’attrice ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine per sporgere denuncia. La banda era già conosciuta alla Polizia, infatti aveva già colpito diverse volte nella zona ma è stato determinante l’intervento della De Rossi, che dopo aver contattato i malviventi ne ha permesso la cattura anche se purtroppo non è stato più possibile recuperare una delle due automobili rubate.






Tags:

Lascia una risposta