Barbara d’Urso è la causa della lite tra la Cipriani e Lele Mora

23 novembre 2012 16:050 commentiDi:

Circa 10 giorni ha fatto scalpore il litigio, finito a botte, tra la showgirl Francesca Cipriani e il manager dei vip Lele Mora.

Lui, uscito da poco dal carcere dove era finito con l’accusa di bancarotta fraudolenta, è stato anche il manager delle Cipriani e sembra che sia stato proprio questo a scatenare la lite tra i due, in un ristorante nel pieno centro di Milano. La Cipriani non ha sporto nessuna denuncia, ma oggi si è trovata comunque un tribunale e ha parlato anche dell’incidente occorso con Lele Mora.

► Botte da orbi tra Lele Mora e Francesca Cipriani

La Cipriani è stata ascoltata questa mattina come testimone per il caso Ruby. Dopo aver confermato di aver ricevuto dei soldi e un braccialetto di diamanti con le sue iniziali come ringraziamento per la sua partecipazione alle feste di Arcore, la soubrette ha anche precisato che tali feste si svolgevano sempre in modo tranquillo e senza nessuna prestazione sessuale.

Emilio Fede e Lele Mora in aula per difendersi da Ruby

Il discorso è arrivato anche a Lele Mora, chiamato in causa insieme a Emilio Fede per aver partecipato a queste feste e i giudici hanno voluto sapere se il loro litigio potesse essere ricondotto a quei fatti. La Cipriani ha smentito, aggiungendo che il litigio è stato causato dalla richiesta di Mora di partecipare, insieme al suo fidanzato, alla trasmissione di Barbara d’Urso.

Richiesta che la Cipriani ha rifiutato, scatenando l’ira di Mora.

 

Tags:

Lascia una risposta