Cristian Galella rifiuta di sposare Tara Gabrieletto

6 settembre 2012 11:110 commenti

Lei non aveva mai nascosto di voler convolare a nozze con il compagno, ma lui non sembra essere della stessa idea evidentemente. Parliamo di Cristian Galella e Tara Gabrieletto una delle coppia che si sono formate nel corso dell’ultima edizione di Uomini e donne di Maria De Filippi. Che dopo qualche mese sia già in arrivo la prima crisi?

La coppia, in copertina su Visto, racconta i primi mesi di fidanzamento e i benefici effetti che ne hanno ricavato. Cristian appare più sereno e rilassato rispetto al solito, decisamente felice e ammette che è tutto merito di Tara: il tronista ha ponderato bene la sua scelta e sembra aver trovato la sua anima gemella. Almeno fino a questo momento. Tara sembra essere la donna perfetta per Cristian che fino a questo momento non era mai stato effettivamente fidanzato: lei è sempre disponibile e comprensiva per andare incontro alle sue esigenze arrivando addirittura a sacrificare le sue amicizie e le sue abitudini.

L’impressione è che Tara, pur elogiata da Cristian come perfetta donna di casa e come fidanzata ideale, faccia di tutto per accontentare il suo uomo, quasi annullandosi e di questo passo lui prima o poi dovrà essere pronto a venire incontro alle sue esigenze per non perderla.

Tara d’altra parte è stata molto chiara dicendo “Io con Cristian faccio progetti” e non è neppure la prima volta che si lascia scappare una dichiarazione del genere.

TARA GABRIELETTO VUOLE SPOSARE CRISTIAN GALELLA

Cristian però non ne vuole ancora sentire parlare e fa finta di niente secondo il ragazzo se due persone “stanno bene senza vincoli, perché devono vincolarsi a tutti i costi?”: insomma è chiaro che le prospettive sono molto diverse fin da ora. A distanza di sette mesi può sembrare un problema secondario, ma forse non l’andare avanti diventerà una questione da risolvere certamente a meno che Tara e Cristian non vogliano fare la fine di molte coppie uscite da Uomini e donne che dopo un po’ sono scoppiate. 

Tags:

Lascia una risposta