Dior licenzia Mila Kunis

6 novembre 2012 13:240 commentiDi:

Da tempo nel mondo della moda si parla della necessità di cambiare l’immagine delle donne che appaiono sui giornali e nelle passerelle. Il discorso è sempre lo stesso: sono tutte tropo magre e la loro immagine, così lontana dalla realtà, non aiuta le ragazze ad avere un buon rapporto con loro stesse, portandole a rischiare la vita per assomigliare a quello che è solo un ideale.

Purtroppo, però, siamo ancora solo alle parole. I fatti dimostrano che nel mondo della moda siamo ancora lontani da questo cambiamento e stavolta a farne le spese non è stata una ragazza qualunque che si è vista rifiutare un posto come modella perché troppo in carne, ma la bellissima Mila Kunis.


L’attrice, che da poco ha ufficializzato il suo fidanzamento con Asthon Kutcher, è stata licenziata dalla maison Dior perché, come si legge nel comunicato stampa della casa di moda, la sua immagine:

non è più conforme alle esigenze d’immagine previste dal brand

In effetti Mila in questi ultimi mesi ha preso qualche chilo – qualche ben informato attribuisce la rotondità delle sue forme ad una gravidanza in corso, fatto comunque smentito dall’attrice – e questo non è andato giù alla casa di moda francese che non ha più ritenuto Mila adatta a fare da testimonial alla line a di borse Miss Dior.

Per ora Mila Kunis non ha commentato l’accaduto, ma potrebbe fare appello alla legge e intentare una causa per licenziamento discriminatorio.






Tags:

Lascia una risposta