Emma Watson nuda per beneficenza

5 aprile 2013 09:250 commenti

Dopo aver posato con un nuovo look sulla copertina di GQ, Emma Watson prosegue con i tentativi di ‘liberarsi’ dagli scomodi panni di Hermione Granger, personaggio da lei interpretato nella saga di Harry Potter che le ha permesso di farsi conoscere al mondo intero. Questa volta l’attrice inglese ha deciso di lottare per una buona causa, scegliendo di posare senza veli per il libro fotografico “Natural Beauty“.

Il book fotografico è un lavoro sviluppato dal fotografo James Houston, al fine di raccogliere fondi da destinare all’ambiente. La Watson non è l’unica star di Hollywood che ha deciso di perorare la causa. Al pari di Emma si sono prestate anche l’attrice Brooke Shields, la modella Elle Macpherson, nonché altre protagoniste dello star-system.

Il libro, che raccoglie tutte le foto, sarà nelle librerie a partire dal 25 marzo. Il progetto è, però, molto più corposo. Successivamente, infatti, le foto saranno esposte alla Milk Gallery di New York, mentre il dietro le quinte del set fotografico diventerà una serie tv.

Sul suo profilo ufficiale di Twitter, Emma scritto a tal proposito: “Il mio amico sta supportando GlobalGreenUsa con il suo libro Natural Beauty”. Le pose di Emma sono alquanto sensuali. Intanto la Watson ha smentito la notizia secondo la quale doveva essere l’Anastasia della trasposizione cinematografica di “50 sfumature di grigio”.

 

Tags:

Lascia una risposta