Fabrizio Corona smentisce ruolo da carabiniere in una fiction

4 gennaio 2012 08:390 commenti

Da qualche mese girava in rete la notizia di una possibile partecipazione di Fabrizio Corona nella fiction intitolata “Una vita spezzata“, in cui avrebbe dovuto interpretare un carabiniere. La notizia, se pur mai confermata, ha causato parecchi malumori infatti è intervenuto sull’argomento anche il segretario generale del Coisp che ha mostrato una certa indignazione al solo pensiero che un personaggio controverso come Corona possa indossare la divisa.

Maccari ha spiegato che sicuramente la notizia è una bufala natalizia oppure un pesce d’aprile fuori stagione, cioè tutte affermazioni che fanno intuire che nel caso in cui l’ex re dei paparazzi dovesse accettare la proposta ci sarebbe una certa insoddisfazione da parte delle forze dell’ordine.


Il sindacato indipendente di polizia ha aggiunto che nel caso di conferme ufficiali sarebbe inevitabile un boicottaggio della rete televisiva, perché far indossare l’uniforme a Corona sarebbe senza dubbio “un atto di gravissimo e intollerabile vilipendio”. Corona nel frattempo ha già smentito la sua partecipazione spiegando ai giornalisti che si tratta dell’ennesima bufala e che lui non ha mai dato alcuna adesione alla fiction, quindi il problema sembrerebbe essere del tutto inesistente. Il Sindacato indipendente di polizia, fa comunque notare che risulta essere difficile contenere l’indignazione quando si sentono notizie di questo tipo perché Corona è stato coinvolto più volte in vicende giudiziarie di un certo rilievo e perché  è irrispettoso nei confronti di tutte quelle persone che lavorano in Polizia con impegno e dedizione.






Tags:

Lascia una risposta