Hulk Hogan accusa medici di averlo rovinato

15 gennaio 2013 18:000 commenti

Pochi sono i ragazzi degli anni novanta che non sanno chi è. Basta aver sentito nominare almeno solo una volta la parola Wrestling per parlare di lui. Hulk Hogan, idolo e simbolo indiscusso dell’intera World Wrestling Federation di ormai due decenni fa, continua ad essere sulla cresta dell’onda negli Stati Uniti. O almeno, le prova tutte per restarci.

» Ilaria D’Amico zittisce Berlusconi

Già perché dopo numerosi reality, dopo mille apparizioni televisive e dopo essere finito nei casini per un video Hard, Hulk Hogan continua a far parlare di sè.

Questa volta, però, l’eroe del ring in cui ci si picchia per finta e per fare spettacolo, ha un problema da risolvere.

Non sappiamo se lo risolverà civilmente. Stazza e carattere ci suggeriscono una risposta negativa.

Hulk Hogan, come dicono i giornali americani in questi giorni, ha accusato i medici del Laser Spine Institute di averlo sottoposto a numerosi di interventi inutili per la cura della sua schiena. Adesso è pronto alla denuncia, interpretando il tribunale come ring.

Hulk Hogan ha chiesto i danni economici e morali. La star dei ‘cazzotti’ ha subito interventi per numerose ernie al disco e per porre fine a un problema alla scoliosi, ma non era stato avvisato che il trattamento al laser non gli avrebbe mai potuto portare giovamento, né tantomeno avrebbe potuto porre fine ai suoi problemi alla schiena in modo definitivo. Come se non bastasse, al Laser Spine Institute hanno inoltre utilizzato la sua immagine per farsi pubblicità, dai social newtork al volantinaggio.

Chi vincerà? I medici o Hulk Hogan? Si accettano scommesse.

 

Tags:

Lascia una risposta