Joss Stone ha rischiato un attentato

20 marzo 2013 12:400 commenti

Scampato pericolo per la nota cantante Joss Stone. Due uomini sono accusati di aver meditato di ammazzarla.

Gli uomini avevano pensato a tutto e munendosi di passamontagna, spada da samurai e nastro adesivo, volevano raggiungere Joss Stone in Devon per ucciderla.

L’obiettivo era quello di decapitare la cantante di ventisei anni, per poi buttare in un fiume il suo corpo.

Ciò si evince dal processo che vede implicati un uomo di trentadue anni e un uomo di trentacinque.


Secondo il Daily Telegraph, le motivazioni che avrebbero spinto i due indagati a compiere questo insano gesto sarebbero da ricercare nel fatto che la cantante è molto vicina agli ambienti reali del Regno Unito.

Non è un mistero che Joss Stone si sia esibita in numerosi live di beneficenza, ai quali erano presenti i duchi di Cambridge. Inoltre, la Stone era una degli ospiti al matrimonio di Kate e William.

Gli inquirenti hanno presentato in aula giudiziaria prove scritte del tentato omicidio a Joss Stone.

La cantante, dunque, era diventata a tutti gli effetti un bersaglio dei due uomini, che volevano farle pagare la sua vicinanza con la famiglia reale britannica.






Tags:

Lascia una risposta