L’addio a Riccardo Schicchi

14 dicembre 2012 14:390 commentiDi:

C’erano tutti nella chiesa di San Pietro e Paolo di Roma per il funerale di Riccardo Schicchi. Il re del porno italiano si è spento qualche giorno fa dopo una lunga e penosa malattia contro al quale lottava da diverso tempo.

Morto Riccardo Schicchi

Tutte le star dell’hard italiano si sono date appuntamento per salutare il loro scopritore, un uomo che del cinema porno aveva fatto una ragione di vita e che ha sempre avuto un rapporto speciale con le donne e gli uomini che ha scelto per interpretare i suoi film. Da Rocco Siffredi a Ilona Staller fino a Barbarella e non poteva certo mancare Eva Henger, la sua ex moglie che gli è rimasta a fianco fino agli ultimi momenti di vita.

Tutti i presenti hanno voluto esprimere il loro cordoglio in questa triste occasione, soprattutto Rocco Siffredi, che già dalle pagine del suo profilo Facebook aveva parlato di Riccardo Schicchi come un padre, e Ilona Staller, che deve il suo grande successo cinematografico e non solo proprio all’aiuto del produttore.

Alla ricerca dell’archivio segreto di Riccardo Schicchi

Per tutti gli appassionati del genere hard la morte di Riccardo Schicchi è una perdita enorme. Nessuno come lui in Italia ha mai fatto tanto per questo mondo che troppo spesso è vittima di pregiudizi e di maldicenze.

Tags:

Lascia una risposta