Luca Barbareschi aggredisce la Iena Filippo Roma

12 giugno 2012 09:300 commenti

Le Iene colpiscono ancora vengono inevitabilmente colpite: stavolta la troupe guidata da Filippo Roma ha scatenato l’ira di Luca Barbareschi.

Stamattina la Iena e Marco Occhipinti (autore e operatore) sono arrivati sul set del film di Mi fido di te, una fabbrica in Via dei Monti Tiburtini a Roma.

Lì hanno cominciato a fare alcune domande alle maestranze e poi hanno incontrato Luca Barbareschi: all’innocua battuta delle Iene (Complimenti per lo sbarco in Cina!), si è scatenata l’ira del regista-produttore-attore. Barbareschi ha preso la telecamera, l’ha gettata a terra e l’ha distrutta e dopo aver aggredito Roma, gli ha preso l’Iphone e si è segregato all’interno del suo studio.


Sul luogo sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno cercato di mediare fra l’attore e la troupe di Mediaset, ma senza risultati. Filippo Roma assicura che l’ira di Barbareschi è stata del tutto ingiustificata anche perché non sono state poste domande “cattive” o tendenziose: gli è stato fatto notare che è un parlamentare (per il Gruppo Misto) che ha collezionato il 90% di assenze e che gira film a spese dei contribuenti.

GABRIELLA CARLUCCI PRENDE PER I CAPELLI FILIPPO ROMA DE LE IENE

L’osservazione non deve essere proprio piaciuta a Barbareschi che ha aggredito i due uomini e sembra che dopo diverse ore l’Iphone sia sparito: all’interno si trovava anche il filmato dell’aggressione, ma l’impressione a questo punto è che Barbareschi l’abbia distrutto. Contro il deputato è scattata la denuncia per furto e Occhipinti ha fatto giustamente notare che si tratta di un telefono privato contenente anche dati personali. Barbareschi da parte sua si  si difende e sostiene di essere la vittima dell’aggressione da parte degli operatori televisivi.






Tags:

Lascia una risposta