Meno sesso per colpa degli smartphone?

27 novembre 2013 08:250 commentiDi:

iphone-4s

Secondo una recente ricerca, gli inglesi fanno molto meno sesso rispetto a qualche anno fa: i ricercatori del Lancet hanno calcolato che gli uomini britanni con età compresa tra i 16 e i 44 anni fanno sesso meno di cinque volte al mese, che scendono a tre nell’età adulta.

Secondo i ricercatori, la colpa del calo del desiderio e, conseguentemente del numero di rapporti sessuali, sarebbe dovuta in parte alla crisi e in parte agli smartphone.

I ricercatori hanno alcune teorie sulle motivazioni che hanno portato gli uomini inglesi a fare sesso il 20% in meno di quanto lo facessero nel 2000: una parte della responsabilità è da imputare ai cambiamenti demografici e alla crisi economica che ha ridotto non solo il tempo da dedicare al sesso, ma anche lo stimolo a farlo.

In più, secondo la ricerca, a causare questo brusco abbassamento dell’attività sessuale ci sono gli smartphone: da quando questi oggetti sono diventati parte integrante della nostra vita, anche la camera da letto ne è stata invasa. Molte persone fanno fatica a staccarsi dalla connessione che gli smarphone garantiscono e non riescono più a vedere le persone in carne ed ossa che hanno accanto. 

Ma l’uso dello smartphone incide anche più profondamente nella nostra sessualità: se prima, infatti, la pornografia aveva un accesso molto limitato, adesso è alla portata di tutti, anche dei più giovani i quali, dopo aver visto le prove acrobatiche dei professionisti del sesso, non possono che rimanere delusi dalla realtà.

 

Tags:

Lascia una risposta