Michelle Hunziker è incinta?

17 luglio 2012 11:000 commenti

A lanciare il possibile scoop è il solito, informatissimo SocialChannel, il sito legato in qualche modo a Fabrizio Corona che pubblicò la foto del primo bacio fra Belen e Stefano De Martino. Il tormentone estivo riguarda ora Michelle Hunziker: che sia incinta?

A scatenare i dubbi è stato in realtà un piccolo malore di Michelle avvenuto pochi giorni fa. Secondo quanto riportato la showgirl sarebbe stata vittima di un piccolo malore all’uscita di un negozio in zona Brera a Milano. Dopo esseri messa la mano sulla fronte, sarebbe quasi svenuta: il fidato bodyguard che l’accompagna sempre l’avrebbe subito soccorsa e l’avrebbe fatta sedere portandole dell’acqua. Pochi minuti dopo il peggio era passato e Michelle aveva tranquillizzato tutti dicendo di sentirsi bene. I sintomi potrebbero di fatto essere legati all’o stadio iniziale di una gravidanza, ma è pur vero che potrebbe essersi trattato solo di un abbassamento di pressione, magari dovuto alle alte temperature dei giorni scorsi.



MICHELLE HUNZIKER RISCHIA LA CARRIERA PER UNA BIOGRAFIA SCANDALOSA E NON AUTORIZZATA


Quando c’è di mezzo Michelle Hunziker però il gossip torna a scatenarsi sul fatto che aspetti il secondo figlio anche perché la showgirl, fidanzatissima da qualche mese con il giovane rampollo Tomaso Trussardi, non ha mai nascosto di aver trovato l’anima gemella. Dopo la separazione da Eros Ramazzotti, Michelle ha avuto diverse relazioni tutte naufragate, lamentandosi spesso e volentieri di non trovare il vero amore. Alla fine il vero amore l’ha trovato visto che con Tomaso ha incontrato l’anima gemella.

MICHELLE HUNZIKER PENSA AL SECONDO FIGLIO

Michelle non ha mai nascosto che Tomaso è l’uomo giusto per fare un figlio anche se al momento vorrebbe continuare a godersi la loro condizione di fidanzati. Per un figlio (il primo per lui, il secondo per Michelle, già madre di Aurora, nata dal matrimonio con Eros Ramazzotti), forse c’è ancora tempo, ma i rumors si fanno sempre più insistenti.






Tags:

Lascia una risposta