Monica Bellucci rifiuta di ricorrere alla chirurgia estetica

25 aprile 2012 11:490 commenti

Monica Bellucci è sempre stata considerata ambasciatrice della bellezza italiana nel mondo e, giunta all’età di 47 anni, la bellissima modella e attrice, si schiera decisamente fuori dal sistema. Conquistata l’ennesima copertina di Vanity Fair, la musa di Dolce&Gabbana, dice la sua sull’argomento chirurgia estetica: meglio una ruga che la chirurgia estetica che trasforma i volti in inespressive facce di plastica. L’accusa di Monica a molti volti noti dello spettacolo è chiara, ma lei assicura di essere ricorsa solo a trattamenti di vitamine per mantenere intatta la sua proverbiale bellezza. D’altra parte, se Monica, nonostante il successo, non possa essere definita una grande attrice, ha tutte le ragioni nel dichiarare che una faccia di plastica senza espressioni può essere molto pericolosa per un attore. Ma Monica non teme il trascorrere del tempo e dichiara di saper affrontare con intelligenza gli anni che passano e che la conducono verso i 50 anni: l’attrice è in pace con sé stessa e ammette di non aver neppure paura della temuta menopausa.


COSA GLI UOMONI PREFERISCONO NELLE DONNE

Al momento giusto ricorrerà all’omeopatia e magari alle tradizionali terapie ormonali. Il trascorrere del tempo non danneggia la bellezza di Monica che ammette che con l’età cala anche il desiderio di sedurre: ma si tratta di una sorta di liberazione che la porta a prendere le cose con maggiore ironia e distacco. Nata a Città di Castello, classe 1964, Monica Bellucci, ha sposato nel 1999 l’attore francese Vincent Cassel: la coppia ha due figlie, Deva, nata nel 2004 e Léonie nata bel 2010.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta