Niente nozze in Vaticano per Valeria Marini

28 gennaio 2013 15:170 commenti

Valeria Marini ha finalmente deciso di convolare a giuste nozze con l’imprenditore Giovanni Scottone, dopo tanto tempo da quando lui le aveva fatto la prima proposta. Valeria ha voluto prendersi il suo tempo per fare tutto secondo i suoi gusti e i suoi desideri, ma, purtroppo, non tutto andrà come sperato.

Il matrimonio di Valeria Marini si terrà l’11 maggio

La Valeria Nazionale, infatti, avrebbe voluto sposarsi in Vaticano, nella Chiesa di Sant’Anna, fatto per cui ha richiesto le autorizzazioni necessarie (il matrimonio nelle chiese all’interno dei confini vaticani, infatti, è concessa solo ai fedeli della parrocchia e ai dipendenti vaticani) ma l’amministrazione dello Stato Pontificio non ha dato l’autorizzazione alla celebrazione, prevista per l’11 maggio.


La motivazione ufficiale è stata che per quella data non sarà possibile concludere i lavori di ristrutturazione della facciata della chiesa stessa.

Fiori d’arancio per Valeria Marini

Ma si pensa che il motivo reale sia proprio lei e tutti i vip che arriveranno ovunque il matrimonio sarà celebrato per festeggiare la giunonica showgirl. Tra questi anche nomi illustri, tra i quali quello di Ivana Trump, che potrebbe anche essere una delle testimoni della sposa, come quelli di Maria Grazia Cucinotta, Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo e molti altri, per una cerimonia che avrebbe sicuramente attirato la presenza di stampa e curiosi.

Un pubblico non adatto, quindi, alla sacralità e alla spiritualità del luogo.






Tags:

Lascia una risposta