Riassunto grande Fratello 12, puntata del 30 gennaio 2012

31 gennaio 2012 09:280 commenti

Ieri sera è andata in onda la quindicesima puntata del Grande Fratello condotta da Alessia Marcuzzi e Alfonso Signorini, che anche quest’anno commenterà con ironia il comportamento dei concorrenti della casa più spiata d’Italia. Molti si aspettavano uno scontro diretto tra Rudolf Mernone e la produzione, ma Alessia ha subito anticipato che il rugbista non potrà più intervenire e che lo staff del reality ha deciso di bandirlo, così come è sempre avvenuto con tutti i “rinunciatari”.

Amadeo è stato accusato di poca coerenza, perché durante questi mesi ha chiesto più volte di poter abbandonare il gioco, mentre ora dice di voler rimanere per non buttare all’aria tutto il lavoro svolto, poi è intervenuta Giusy, la quale vorrebbe restare in casa per dimostrare al pubblico chi è veramente, infatti anche Signorini ha appoggiato totalmente il pensiero della 25enne siciliana.

Amadeo è stato uno dei protagonisti assoluti di questa puntata, infatti è stato chiamato nella stanza delle sorprese, dove ha trovato ad aspettarlo la fidanzata, la quale ha ribadito ancora una volta il suo amore per lui. La diretta è stata poi interrotta dal litigio tra Chiara, Floriana, Ilenia e Gaia che hanno avuto opinioni diverse sul comportamento di Rudolf, giudicato dalla maggior parte dei concorrenti troppo debole per poter affrontare un’esperienza così forte di reclusione. Alessia annuncia l’eliminazione di Chiara, la pr milanese che tra le lacrime delle amiche ha abbandonato per sempre la casa del Grande Fratello per poi raggiungere gli studi televisivi a Cinecittà. Un altro tema affrontato è stato il rapporto tra Vito e Sabrina,  infatti Enrica ha consigliato alla studentessa tunisina di fare la preziosa, perché in amore vince sempre chi fugge. Lla puntata termina con le nomination di Giusy, Amedeo, Valentina, Franco e Sabrina.

Tags:

Lascia una risposta