Ricky Martin pentito del suo coming out tardivo

10 dicembre 2012 10:440 commentiDi:

Proprio per questo motivo il suo coming out è arrivato molto tardi. Il cantante, infatti, ha dichiarato la sua omosessualità solo nel 2010, quando aveva già 38 anni. Ora, che la sua omosessualità è riconosciuta e che, quindi, può viverla in modo libero e naturale, Ricky Martin ha ammesso di aver aspettato troppo a farlo.

Ricky Martin annuncia di essere gay

Le sue preoccupazioni erano soprattutto per il futuro della sua carriera artistica in quanto lui è sempre stato apprezzato, oltre che per le sue doti vocali e le qualità di ballerino, proprio perché particolarmente bello. Ad un pubblico prettamente femminile, pensava Martin, non avrebbe certo fatto piacere scoprire la sua omosessualità. Ma , come si è poi dimostrato dai fatti, le sue preoccupazioni erano, fortunatamente, infondate, tanto che il cantante, impegnato in questo periodo in un musical a Broadway, sta vivendo un periodo d’oro sia dal punto di vista professionale che da quello sentimentale.


Sara Tommasi dice che Fabrizio Corona è gay

Sposato da un anno con Carlos Gonzales ha adottato due gemelli e vive la sua omosessualità  ora, come un dono che gli ha arricchito la vita e il suo impegno sociale è dedicato proprio a tutti coloro che hanno paura a dichiararsi nella loro vera identità a causa del giudizio altrui.

Se avessi saputo che sarei stato così bene dopo aver detto a tutti che sono gay l’avrei fatto tanto tempo prima. A volte mi dico “Posso uscire allo scoperto di nuovo?” proprio perché mi sono sentito meravigliosamente dopo. E’ come se avessi più stima in me stesso e più dignità a fine giornata.






Tags:

Lascia una risposta