Sara Tommasi scomparsa in autogrill e ritrovata in stato confusionale

2 luglio 2012 12:580 commenti

Sara Tommasi ne combina un’altra e dà forfait alla sua prima serata al Sexy Teatro Excelsior di San Donnino dove si sarebbe dovuta esibire nel suo primo spettacolo hard sabato sera. E invece non è mai arrivata locale. Ma l’inizio della sua nuova carriera di attrice porno con tanto di esibizioni live, è naufragata prima di cominciare.

Sara si trovava insieme al suo manager, Federico De Vincenzo per raggiungere San Donnino, quando gli ha chiesto di fermarsi presso l’autogrill di Lodi. Poi all’improvviso è sparita nel nulla: De Vincenzo ha chiamato la polizia stradale e qualche ora dopo la showgirl è stata ritrovata in un autogrill di Parma.

Sara ha raccontato di esserci arrivata con un camionista e il manager ha raccontato che l’ha trovata in condizioni pessime per cui ha scelto di disertare la serata e di restare a casa di un amico. Ma De Vincenzo affonda l’attacco contro Sara e dice chiaramente di averla ritrovata in stato confusionale, specificando che la ragazza sta male, sia fisicamente, sia psicologicamente. De Vincenzo è lo stesso manager che ha prodotto il film porno di Sara e che lei ha accusato, tramite una lettera autografa, di averla drogata prima di girare la pellicola.

SARA TOMMASI SPIEGA COME GLI ALIENI L’HANNO COSTRETTA A GIRARE IL FILM PORNO

Peccato che pochi giorni la soubrette dopo abbia smentito tutto e abbia confermato di aver altri progetti in comune con il produttore, a cominciare dal tour sexy in vari locali italiani. De Vincenzo d’altra parte si difende mostrando le liberatorie visto che non ha costretto nessuno a far nulla. Intanto il 7 luglio uscirà effettivamente il film porno e sarà disponibile dai giornalai, su internet e nel circuito home video. La sensazione, o meglio la certezza, è che Sara non stia davvero bene e che abbia urgente bisogno di aiuto.

Tags:

Lascia una risposta