Sequestrato il secondo porno di Sara Tommasi

4 dicembre 2012 13:520 commentiDi:

L’autore della denuncia è Alfonso Luigi Marra, l’avvocato che da tempo si occupa di combattere il signoraggio delle banche e che ha preso a cuore la causa della Tommasi, anche lei impegnata sugli stessi fronti. Grazie a questa denuncia la polizia giudiziaria ha posto sotto sequestro il nuovo film hard della Tommasi, che è stato rilasciato on line qualche giorno fa.

On line il nuovo porno di Sara Tommasi

Il nuovo film, il cui titolo era “Confessioni private”, è stato prodotto dalla FM Video e i suoi rappresentanti, l’ex manager Federico De Vincenzo e il titolare Giuseppe Matera, sono stati accusati di reati gravissimi: sequestro di persona, somministrazione di droga, violenza sessuale e circonvenzione di incapace.

Sara Tommasi spiega di essere stata drogata per girare il film porno

Ma Sara Tommasi non ha intenzione di fermarsi qui. Infatti, il suo avvocato Marra ha fatto sapere che la sua assistita ha intenzione di sporgere denuncia, sempre nei confronti delle stesse persone, anche per il suo primo film hard – il cui titolo era “La mia prima volta” – sia presso la Procura di Roma che presso l’autorità giudiziaria della Florida.

Un ulteriore passo sulla strada verso la redenzione della ex bocconiana che, speriamo, la porti a ricostruirsi una nuova vita.

Simona Ventura in lacrime per Sara Tommasi

Tags:

Lascia una risposta