Staff di Madonna non paga il conto a Firenze

17 giugno 2012 15:110 commenti

Quasi certamente lo staff di Madonna ricorderà le tappe italiane del Tour 2012, ma soprattutto la città di Firenze, dove la popstar si è esibita ieri sera. Secondo quanto riportato dal Corriere Fiorentino infatti, alcuni membri dello staff di Madonna, tra cui anche musicisti, hanno trascorso la serata presso l’area vip del Flò Lounge bar di Firenze ordinando drink e vodka per un conto superiore ai mille euro.

Peccato però che al momento di pagare il conto si siano rifiutati di farlo e si siano defilati tutti sostenendo che con i proprietari del locale c’era un accordo preciso stipulato con lo staff stesso. Tutto falso: il titolare del locale, Aldo Settembrini, ha smentito tutto. Il giorno dopo si è recato nell’albergo dove alloggiava Miss Ciccone per cercare di farsi saldare giustamente il conto: ha anche dovuto discutere animatamente con il manager della popstar che ha addirittura contrattato sul conto da pagare e così Settembrini è riuscito a farsi rimborsare 800 euro dei 1250 che gli erano effettivamente dovuti.

MADONNA SCANDALOSA MOSTRA IL SENO NUDO A ISTANBUL

Lo staff si è “giustificato” del suo gesto dichiarando che loro non pagano mai perché nessuno chiede mai loro di pagare: bella pretesa visto che  nessuno in questo caso li aveva autorizzati a farlo. Settembrini ha dichiarato che esiste una parità dei diritti e che tutti nel suo club devono pagare al di là del grado di celebrità, a meno che non siano gli stessi proprietari a decidere di offrire il conto. Eventualità che in questo caso non era assolutamente avvenuta. E così Madonna e il suo staff si ricorderanno senza dubbio la città di Firenze.

Lascia una risposta