Stephanie Bon Jovi in overdose di eroina

15 novembre 2012 17:090 commentiDi:

La figlia di John Bon Jovi, Stephanie, la più grande di quattro fratelli e la sola femmina, è stata arrestata per possesso di stupefacenti. A riportare il fatto in anteprima il sito di gossip TMZ che racconta anche le dinamiche dell’accaduto. Tutto sarebbe successo nella notte tra il 14 e il 15 novembre, presso l’Hamilton College a Clinton, New York, dove la ragazza vive e studia.

Verso le due del mattino è arrivata una telefonata alla polizia della città in cui si richiedeva aiuto per una donna in overdose. La donna era proprio lei, Stephanie Bon Jovi, che è stata trovata svenuta nella sua stanza del dormitorio riversa sul letto e priva di sensi. Prima l’intervento della polizia e dei medici per capire cosa fosse successo, poi la perquisizione.


Nella stanza della ragazza sono state trovate alcune dosi di eroina, di marijuana e anche alcune siringhe (utilizzate per iniettare l’eroina in vena).

Figlia di Beppe Grillo trovata con cocaina in macchina

Ora la ragazza si trova ricoverata in uno degli ospedali della città, ma, non appena le sue condizioni si saranno stabilizzate e potrà uscire, dovrà presentarsi in tribunale insieme all’altro ragazzo che è stato trovato in sua compagnia. Per i due giovanissimi – lei ha 19 anni e lui 21 – l’accusa è quella di possesso di eroina.

 

 






Tags:

Lascia una risposta