Home / Gossip / “Tutta la verità”. Rosario Fiorello e lo show su RaiUno, lo show-man rompe il silenzio. Cosa succede

“Tutta la verità”. Rosario Fiorello e lo show su RaiUno, lo show-man rompe il silenzio. Cosa succede

Tra gag e battute, qualcosa di concreto rischia di esserci davvero. La scorsa primavera, quando la notizia iniziava a circolare con insistenza, Rosario Fiorello l’aveva liquidata così: “Lo sapete, no? Che i direttori sono lì sulla porta… li chiamo i direttori con il trolley… poi che faccio, parlo con un direttore, facciamo queste riunioni fiume e poi me ne trovo un altro? Arriva il toy boy di Orietta Berti e tutto cambia. No, no così io vado in ansia”, aveva scherzato Fiorello secondo Il Giornale. “Io sono così, porto in scena quello che sono, racconto alla mia maniera quello che mi succede nella vita, non faccio un programma specifico, mi metto lì e convoco i miei amici”, ha proseguito lo showman. “Tanto in Rai stanno già facendo tante cose nuove: Rischiatutto, La Corrida, poi ci sarà Portobello… Oh il primo che mi dice che faccio i programmi sempre uguali, mi arrabbio…”. Già, programmi sempre uguali. Ma il suo show a che punto è? Le ultime notizie non sono poi così chiare…

Secondo il settimanale ‘Chi’, infatti, lo show in programma a novembre su RaiUno non si farà. Rosario Fiorello e la dirigenza Rai non hanno trovato l’accordo? Secondo quanto riportato dal settimanale di Alfonso Signorini: “Sembrava già tutto chiuso per lo show autunnale di Rosario Fiorello su Raiuno e il suo ritorno in prima serata sulla rete ammiraglia, ma Chi, in edicola da mercoledì 22 agosto, rivela che, al momento, lo spettacolo è saltato. All’inizio l’artista voleva ricreare uno studio in un tendone all’aperto, scelta non gradita alla Rai. Poi ulteriori disguidi hanno fatto precipitare il tutto. Per vedere Fiorello, quindi, in televisione bisognerà nuovamente aspettare…”. Ma nel pomeriggio di ieri a far chiarezza è stato il diretto interessato.

“Sono prontissimo per il mio nuovo show in Rai. Decideremo insieme ai nuovi vertici dove farlo e quando”: così Fiorello all’Ansa, rompendo il silenzio sul suo nuovo, attesissimo, varietà che, secondo indiscrezioni, mai ufficializzate né da lui né da viale Mazzini, sarebbe dovuto andare in onda in 4 puntate sulla rete ammiraglia in autunno, in diretta da un teatro tenda da allestire nell’area di Tor di Quinto. “Non sto dicendo addio alla Rai, anzi sono prontissimo”, precisa lo showman, in riferimento all’anticipazione diffusa dal settimanale Chi. “Non è vera inoltre – puntualizza ancora Rosario – la notizia che la Rai non gradiva la location, anzi, al contrario, la Rai si stava adoperando affinché si potesse usare l’area che però aveva qualche problema burocratico da risolvere, cosa che ha fatto solo slittare la preparazione della trasmissione a data da destinarsi”.

Certo, Fiorello spiega anche come ci sia qualche intoppo burocratico da risolvere, ma si dice fiducioso e al lavoro per il suo ritorno in TV. “Nessuno aveva mai dato conferma dello show, tanto che non era stato annunciato alla presentazione dei palinsesti, quindi non era mai stata comunicata una data ufficiale”, spiega ancora all’ANSA Fiorello. E promette: “Non appena i nuovi vertici si insedieranno, potremo risolvere i problemi e lo show si farà”. Insomma, i fan di Rosario possono stare tranquilli: lo show su RaiUno vedrà la luce. Quando? È presto per dirlo…

Loading...