Van der Vaart picchia la moglie che chiede il divorzio

3 gennaio 2013 12:470 commenti

Non un lieto fine per il loro matrimonio. Rafael Van der Vaart, fuoriclasse olandese, ha picchiato sua moglie Sylvie.

 Mario Balotelli querela Raffaella Fico

Il calciatore, ex Real Madrid e Tottenham, attualmente in forza all’Amburgo e la sua consorte erano da tempo in crisi. Una crisi molto profonda a giudicare dal violentissimo litigio di capodanno. Poteva finire anche molto peggio, a detta dei testimoni.

BOTTE DI FINE ANNO

 Sorella Balotelli incinta di ex calciatore Inter


Van Der Vaart, secondo coloro che hanno sentito alla scena nel suo appartamento di Amburgo nella notte di fine anno, avrebbe scaraventato a terra Sylvie. I testimoni sono rimasti ammutoliti.

Qualche ora dopo, sarà lo stesso giocatore a rivelare alla stampa tedesca di essere stato “molto stupido”, aggiungendo: “Sono un idiota, mi dispiace moltissimo, non sarebbe mai dovuto accadere”.

Poi, per calmare le acque, la dichiarazione di Sylvie, secondo la quale lei e Rafael si vogliono ancora bene. Ciò però non toglie che i due si separeranno. Lei lo ha perdonato ma il loro matrimonio può reputarsi finito.

Perché? Solo per la lite? No, secondo Sylvie:

“Se il nostro matrimonio non ha funzionato la colpa è solo nostra, solo Sylvie e io dobbiamo risponderne”.

Il commento di Rafael: “Sfortunatamente ci siamo allontanati con il passare del tempo. È stato un processo graduale, difficile da arrestare. Anche se può sembrare strano, ci vogliamo ancora bene e ci rispettiamo”.






Tags:

Lascia una risposta