Buffer

YouTube censura il video troppo hot di Madonna

26 marzo 2012 14:490 commentiViews: 499

A 53 anni, la regina del pop, Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, non smette ancora di provocare. A dare scandalo questa volta è il videoclip di Girl gone wild, secondo estratto del nuovo album “M.D.N.A.: troppo hot, al punto tale che YouTube ha deciso di censurarlo con l’accusa di violare le norme interne al sito.“This video is unavailable”: questo video non è accessibile, si legge su YouTube, ma Girl gone wild risulta assolutamente visibile su altri canali.

NUOVO VIDEO DI MADONNA

Insomma i riferimenti al sesso sono troppo espliciti e volgari e i vertici di YouTube avrebbero chiesto al management di Madonna una versione soft che possa essere accessibile a tutti. A “denunciare” la censura è stata Repubblica che ha anche dettagliatamente spiegato i contenuti del video: Madonna appare in versione sexy indossando culotte e tacchi a spillo.

Madonna ovviamente canta e balla e intorno a lei si dimenano uomini e ballerini mezzi nudi che mimano rapporti sessuali e baci gay. Insomma un po’ troppo per YouTube, ma c’è da dire che non si tratta di una novità per Madonna. Le immagini del video, girato da Mert & Marcus ricordano molto gli inizi della carriera e la svolta hot degli Anni Novanta e nonostante i 20mila “mi piace” ottenuti su YouTube per poche ore prima della censura, il video è stato temporaneamente rimosso. Intanto proprio ieri Madonna è stata ospite al Late Night di Jimmy Fellon per promuovere il suo album, lanciare la sua nuova campagna umanitaria e certamente scagliarsi contro i censori del suo ultimo videoclip.

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta