Consigli per un Natale antistress

Stanca della grande frenesia che circonda il Natale, ma non del tutto pronta a rispettare le vecchie tradizioni? Perché, quindi, non dare una nuova vita al Natale, con un soffio di innovazione? 

Attraverso decorazioni speciali fatte in casa, un rituale caloroso, desideri ispirati, tradizioni riportate, arie da canticchiare e ambienti da riprodurre, è possibile (e facile) dare un senso stimolante al Natale.  

Inoltre, il Natale non deve essere una corsa senza tregua verso i regali, gli acquisti volti alla  preparazione dei grandi cenoni, gli abiti, ecc, innanzitutto fate una riflessione su ciò che si vuole realmente per Natale. 

Bandite lo stress per permettervi di raggiungere la calma e la serenità, per affrontare il nuovo anno. Per iniziare annotatevi su un foglio di carta, in maniera del tutto personale, la versione del Natale  che vorreste trascorrere e i regali che vorreste ricevere. 

Scrivete senza timore, la lista non dovrete mostrarla a nessuno. Pensate anche ai piccoli dettagli. “Sarò io ad invitare o sarò l’ospite di altre persone?”. 

Avete l’ansia di dover correre ovunque e di non arrivare in tempo al Natale?  Niente panico!  Ce la farete. 

Organizzarsi bene per non dimenticare nulla. 

Predisporre le cose da fare nella settimana. Prima di partire per gli acquisti, preparate bene il vostro itinerario. Fate una lista dei compiti da svolgere, annotate tutto fino al giorno di Natale. Anche gli impegni con i figli, i compiti, gli eventuali saggi, preparare gli abiti, incartare i regali e le pulizie della casa, fino allo scongelamento degli alimenti necessari al pranzo natalizio e all’acquisto del pane fresco. Cominciate dagli eventi con scadenza immediata, in seguito, approfittate del tempo migliore per gli altri vostri impegni. Incartare i regali la sera, quando i bambini dormono è l’ideale.

Lasciate alcuni intervalli di tempo liberi per gli eventuali imprevisti. Salvate la lista, potrebbe servire per il prossimo anno. 

Delegate il coniuge e i  bambini a compiere i diversi compiti. Discutete con loro su ciò che c’è da fare, cosa preparare e cosa comperare. 

Durante le settimane che precedono il Natale, trascurate alcune faccende domestiche, che lascerete per il giorno prima dell’arrivo degli ospiti.

Un deodorante per l’ambiente alla cannella donerà un tocco ideale alle festività natalizie. Potete farlo voi: portare a bollore un pentolino d’acqua nel quale avrete messo 2 bastoncini di cannella, 1 cucchiaino di chiodi di garofano e la buccia di un agrume, (limone, arancia, mandarino, ecc.), fate bollire  alcuni minuti e profumerete la vostra casa.  

Decorazione della casa 

Ponete le palle di Natale in grandi vasi trasparenti un po’ovunque nel bagno, corridoio, sul camino, nelle camere, ecc… 

Prendete alcuni rami di rosmarino è un modo eccellente per decorare e profumare la casa, striateli con fili argentati e sistemateli nei vari angoli. 

Inviate i biglietti di Natale con un buon anticipo, anche un mese prima. 

Natale è una festa colma di luci allora approfittatene. Oltre alle solite luminarie, le serate che precedono il Natale, cenate a lume di candele, rappresentanti figure natalizie, oltre al piacere, tenderanno ad attenuare la tensione familiare, sempre presente prima delle festività. Quasi per magia, l’atmosfera diventerà serena.

Regali 

Fare i regali è molto bello. Ma occorre trovare l’idea giusta. Non acquistate i doni se siete di cattivo umore. Offrite regali sinceri: 

  • Biglietti per il cinema (se amanti)
  • Un giorno alle terme o in un centro benessere
  • Un buono da spendere dall’estetista
  • Un ciclo di massaggi rilassanti
  • Un buono da spendere in un centro commerciale (elettronica o altro)
  • Una ricarica telefonica
  • Un buono da spendere in un ristorante o pizzeria. 

E a tutti voi Buon Natale da Aciclico!

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *