Come pagare i contributi della colf

9 luglio 2012 12:430 commenti

I contributi della colf vanno pagati con cadenza trimestrale, entro il giorno 10 del mese successivo a ciascuno dei quattro trimestri dell’anno solare. Ad esempio, i contributi del periodo gennaio-marzo devono essere pagati entro il 10 aprile, quelli del periodo aprile-giugno entro il 10 luglio e così via.  La contribuzione deve essere versata mediante una delle seguenti modalità:


– presso i tabaccai che espongono il logo “servizi Inps”;
– presso gli sportelli bancari di Unicredit o direttamente sul sito dell’istituto per i clienti titolari del servizio banca online;
– direttamente online sul sito internet www.inps.it;
– telefonando al numero verde gratuito 803.164 e utilizzando la propria carta di credito;
– presso qualunque sportello bancario o postale utilizzando il bollettino Mav stampato dal sito dell’istituto.

Per quanto riguarda l’importo da versare, la somma deve essere determinata moltiplicando il numero di ore di lavoro svolto nel periodo di riferimento per 1,40 in caso di retribuzione oraria effettiva fino a 7,54 euro, per 1,58 in caso di retribuzione oraria effettiva da 7,54 a 9,19 euro, per 1,93 in caso di retribuzione oraria oltre 9,19 euro e per 1,02 nel caso in cui il lavoratore svolga più di 24 ore settimanali presso lo stesso datore di lavoro. La quota a carico del lavoratore è rispettivamente dello 0,34, dello 0,38, dello 0,46 e dello 0,24.






Tags:

Lascia una risposta