Riscatto laurea in calo nel 2011-2012

30 aprile 2012 16:290 commenti

Nel 2011 le persone che hanno chiesto di riscattare gli anni di studio sono state 11.000 contro le 25.000 che invece hanno inoltrato identica richiesta nel 2010. Il motivo di questo drastico calo, secondo il presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua, è da ricercare nella proposta di non considerare i periodi riscattati per il raggiungimento dei requisiti pensionistici presentata dal governo in occasione della manovra finanziaria di agosto 2011, che però non ha ricevuto approvazione. Nonostante questo, tuttavia, il tentativo dell’esecutivo di eliminare parte dei benefici derivanti da tale riscatto ha portato numerose persone a rinunciare a formulare la richiesta.

RISCATTO CONTRIBUTI LAUREA


Eppure, nonostante la “minaccia” della scorsa estate, i benefici che ne derivano non sono cambiati. Si parte dalle agevolazioni fiscali consistenti nella possibilità di dedurre dal reddito l’intero importo versato per il riscatto (oppure nella misura del 19% se il versamento è effettuato dai genitori), fino ad arrivare alla possibilità di rateizzare l’importo dovuto in 10 anni senza interessi. Non trovando la riduzione delle richieste di riscatto un giustificato motivo oggettivo, dunque, l’Inps (ora fuso con l’Inpdap) e l’Enpals stanno pensando di avviare una campagna di sensibilizzazione sui vantaggi del riscatto della laurea.

STAGE O TIROCINIO FORMATIVO

Riguardo a quest’ultimo punto, sebbene nella maggior parte dei casi riscattare gli anni dedicati allo studio sia conveniente, non è possibile generalizzare, in quanto bisogna sempre valutare caso per caso. Se è vero che si parte da circa 5.000 euro per oggi anno è anche vero che in alcuni casi l’importo da versare può anche essere notevole. Per valutare la convenienza del riscatto è possibile andare nella sezione del sito Inps (www.inps.it) dedicata al riscatto della laurea, dove oltre alle istruzioni per la presentazione della domanda sono anche quantificati gli oneri di riscatto per situazioni tipo (leggi anche “riscatto laurea calcolo“).






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta