Abidal dà l’addio al calcio improvvisamente

30 maggio 2013 17:350 commenti

abidal

Lui voleva giocare ancora. Almeno per altri due anni. Sembrava aver superato brillantemente il suo male incurabile. Invece, quasi a sorpresa, tra le lacrime. Eric Abidal dà l’addio al Barcellona e al calcio giocato: “Mi sarebbe piaciuto giocare ancora al calcio ma il club la pensa in maniera differente. E io devo rispettare questa decisione. Ho vinto tanti trofei con i miei compagni. Vi voglio ringraziare perché senza di voi non avrei vinto nulla”.

Parole dette lacrimando, durante la conferenza stampa di oggi alla quale hanno partecipato tutti i suoi compagni del Barca. Da Messi a Iniesta. Da Villa a Puyol. C’era anche Villanova.

Il ‘giallo’

Il Barcellona non ha spiegato le immediate ragioni che hanno condotto a intimare Abidal a smettere di giocare. Tutti i giornalisti presenti hanno chiesto perché. Ma nessuno, compresi il Presidente e il Direttore Generale della squadra, hanno saputo rispondere alla domanda. Quasi un mistero, dunque.

La conferenza stampa

Per il momento il Barcellona gli ha offerto l’incarico di direttore tecnico nel settore delle scuole calcio. Abidal, però, vuole pensarci bene prima di accettare su due piedi.

Niente rinnovo del contratto dunque. Inizialmente sembrava essere tutto a posto per una nuova firma. Poi l’improvviso cambiamento. Nei prossimi giorni si capirà il motivo.

Tags:

Lascia una risposta