Aereo precipitato a Roma vicino all’aeroporto di Ciampino

7 settembre 2012 15:360 commenti

Un piccolo velivolo Cessna è precipitato intorno alle ore 13.15 di oggi nelle vicinanze dell’aeroporto di Ciampino, su un deposito giudiziario di auto al civico 167 di via di Fioranello, vicino all’incrocio con via Ardeatina. Il bilancio dell’incidente è di due morti, le due persone che erano a bordo, ma avrebbe potuto essere ben più grave se si considera che lo schianto è avvenuto a pochi metri dal raccordo anulare.


Salvi gli operai che si trovavano all’interno del deposito giudiziario. Uno dei testimoni che ha assistito alla scena ha raccontato di aver sentito il rumore dell’aereo, che improvvisamente è scemato come accade quando un’auto finisce la benzina. A quel punto ha alzato gli occhi e ha visto l’aereo perdere quota e schiantarsi su un mucchio di rottami. Le fiamme, ha proseguito il testimone, sono arrivate anche a 10-15 metri d’altezza, con una colonna di fumo indescrivibile.

A bordo dell’aereo c’erano il pilota e il passeggero, un cinquantenne di Trieste e un trentanovenne di Brescia. Il Cessna, decollato in mattinata da Montichiari (Brescia), era diretto all’aeroporto dell’Urbe e, stando alle prime indiscrezioni, avrebbe dovuto compiere dei rilievi fotogrammetrici, una tecnica utilizzata in cartografia, topografia ed architettura.

 

Foto|Leggo.it

 






Tags:

Lascia una risposta