Alieno di 4 metri avvistato ad Udine

13 febbraio 2012 16:120 commenti

alieno avvistato ad UdineQuando si parla di avvistamenti alieni ed incontri ravvicinati con creature provenienti dallo spazio, il rischio di dar credito a notizie che poi si rivelano bufale clamorose è da tener sempre in conto. Esempio paradigmatico del genere è il filmato dell’autopsia aliena che nel 1995 fece il giro delle televisioni mondiali (anche la RAI sborsò cifre da capogiro per acquisire i diritti di trasmissione del filmato) e, nonostante lo scetticismo di scienziati, patologi ed esperti di effetti speciali, fu da molti ritenuto come la prova inconfutabile di uno sbarco alieno nella base militare americana di Roswell, salvo poi rivelarsi un falso ideato dal produttore cinematografico Ray Santilli che per l’occasione si servì della collaborazione di John Humpreys, creatore di effetti speciali in serie televisive quali Doctor Who e Max Heardroom.

L’ultima notizia viene da Udine, dove nella sera di sabato 11 febbraio diversi automobilisti di transito sulla strada Napoleonica raccontano di aver avvistato una misteriosa creatura, alta più di quattro metri, camminare sul ciglio della carreggiata. Tra i testimoni oculari, Leonard D’Andrea, operaio della Caffaro, racconta: “Ero alla guida della mia auto quando, mentre percorrevo la Napoleonica all’altezza della nuova rotonda di Mortegliano, sono stato costretto a fermarmi  perché davanti a me c’erano altre macchine ferme. Mi sono accodato” prosegue D’Andrea “sul momento pensavo a un incidente. Ma quando sono sceso, ho notato che davanti a tre macchine c’era una strana creatura che camminava lungo la strada. Era alta circa quattro metri ed era silenziosa”.

Sia l’operaio sia altre persone, tra cui due ragazze che spaventate volevano chiamare il 113, avrebbero tentato di far uso dei telefoni cellulari, non riuscendoci per la totale assenza di campo. La strana creatura avrebbe proseguito nel proprio cammino, incurante delle persone e delle auto ferme, ancora per diversi minuti, prima di sfuggire alla vista degli increduli astanti ma dando a Leonard il tempo di prendere una torcia e servirsene per osservarne meglio le fattezze. D’Andrea racconta come l’alieno fosse apparentemente nudo, dalle gambe lunghissime e leggermente ricurve e con una testa tondeggiante terminante in una forma conica.

Vedremo se Antonio Chiumiento, esperto di fenomeni UFO che si sta già occupando del caso, saprà smentire i molti scettici che già propendono per la tesi di un riuscitissimo scherzo ideato nell’imminenza del Carnevale.

Tags:

Lascia una risposta