Home / News / Allarme terrorismo chiusa cupola di Reichstag Parlamento tedesco

Allarme terrorismo chiusa cupola di Reichstag Parlamento tedesco

Il Parlamento tedesco,  il Reichstag, ha chiuso la sua famosa cupola ai visitatori per intensificare la sicurezza. La zona panoramica, che attira ogni giorno oltre 10.000 persone, rimarrà chiusa fino a nuovo ordine.La decisione è stata presa dalle autorità tedesche, poiché, secondo indiscrezioni di stampa circolate durante il fine settimana, la cupola di  Reichstag  è nel mirino del gruppo terroristico al Qaeda. 

Lo ha reso noto il giornale tedesco Der Spiegel, precisando che nei piani dei terroristi oltre all’abbattimento della cupola, esiste il  potenziale rischio che vengano presi degli ostaggi. 

Il rapporto di Der Spiegel parla di un informatore che vive all’estero, che ha avvertito le autorità tedesche, su una potente cellula militante di Al Qaeda, composta da sei persone, che stava progettando un attacco terroristico, della quale due membri erano già presenti a Berlino, mentre gli altri quattro, un tedesco, un turco, un africano del nord e un uomo di origine sconosciuta,  stavano tentando di entrare in Germania. 

Der Spiegel precisa che l’informatore era un militante che ha abbandonato il gruppo di al Qaeda. L’informatore ha riferito che il Reichstag era soltanto uno degli obiettivi degli attacchi prefissati. 

Il ministro degli interni tedesco, Thomas de Maiziere, ha aumentato il livello di sicurezza su tutto il territorio tedesco e ha commentato “Certo la preoccupazione c’è, ma non esiste alcun motivo di isteria. La sicurezza è stata rafforzata negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie e in tutti gli altri luoghi pubblici”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *