Americana uccisa pronto a costituirsi pirata della strada

7 ottobre 2011 08:570 commentiDi:

E’ un valdarnese  la persona che guidava la volvo scura sospettata. 

Il pirata della strada che ha ucciso domenica pomeriggio la ragazza americana di 23 anni, Allison Owens, a San Giovanni Valdarno (Arezzo), ha contattato un avvocato pensando di costituirsi. 

Il corpo di Allison era stato trovato mercoledì scorso in un canale lungo la strada 69 a San Giovanni Valdarno. 

Una  clamorosa svolta, quindi, per la morte fino a ieri misteriosa della giovane guida turistica americana, Allison. 

Il pirata della strada si è arreso. Non si conosce ancora il luogo in cui si presenterà per essere interrogato dagli inquirenti. 

La madre di Allison, Cindy, aveva manifestato la sua intenzione di perdonare il responsabile della morte di sua figlia, se questo avesse avuto il coraggio di dichiararsi. Tuttavia il legale della famiglia Owens ha sostenuto, circa la frase della mamma della ragazza, che  ”Non è mai stata pronunciata in mia presenza. Per il momento non abbiamo alcun elemento di dettaglio di quanto avvenuto e l’unica cosa che sappiamo è che c’è stato un sinistro stradale. Dopo di che valuteremo la posizione della parte offesa”. Ha concluso l’avvocato. 

Intanto la Signora Cindy ha voluto ringraziare tutte le persone che le sono state vicine e in particolare gli amici della povera Allison. “Continuo ad amare l’Italia così come mia figlia amava profondamente il vostro Paese”. Ha annunciato la mamma di Allison.

Articolo correlato: americana scomparsa ritrovata cadavere

Ultimo aggiornamento 07 ottobre 2011 ore 10,55

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta