Amici 2015 serale: Emma sfida Alessandra

Il settimanale Chi ha già lanciato le prime anticipazioni sull’attesissimo serale di Amici per la stagione 2015. Occhi puntati su due ex concorrenti che ormai sono artiste affermate e che saranno presenti come direttrici artistiche: Emma Marrone e Alessandra Amoroso. Le due amiche e colleghe incanteranno il pubblico di Amici 2015 con le loro esibizioni durante gli appuntamenti con il serale del prossimo anno. Emma ha già esordito come direttrice artistica nel programma di Maria De Filippi dimostrando di saper essere una valida guida per i ragazzi mentre per Alessandra si tratterebbe di un piacevole ritorno visto che finora è ricomparsa solo come ospite. Ma siamo sicuri che anche lei se la caverebbe benissimo in questo ruolo.

TUTTI I NOSTRI ARTICOLI SU EMMA MARRONE

Ma ci sono ulteriori novità altrettanto importanti anche per quanto riguarda i giudici: spuntano infatti i nomi di Francesco Renga e di Mara Venier che dovrebbero sostituire Sabrina Ferilli e Luca Argentero in giuria. E il terzo giudice? Al momento non ci sono notizie ufficiali e non è dato sapere se troveremo ancora confermato Gabry Ponte o se anche lui verrà sostituito da un altro volto noto. Ma, sempre a proposito del cast di Amici, la novità più eclatante riguarderà il reclutamento di Roberto Saviano. Quale potrebbe essere lo spazio occupato dallo scrittore all’interno del talent di canale 5? Il suo ruolo sarebbe quello della lettura di monologi riflessivi, come faceva con Fazio in Rai. Ma la padrona di casa Maria De Filippi ha già anticipato che non si parlerà di mafia o simili. Forse, dopo l’incubo dell’attentato che ha vissuto sulla sua pelle con Maurizio Costanzo, non se la sente di rivivere un incubo. Dopo queste indiscrezioni sale ancora di più la curiosità del pubblico di conoscere i nuovi sviluppi del programma: amici 2015 conquisterà i fan con questi cambiamenti? Le premesse per una nuova edizione di successo ci sono tutte.

SAVIANO RACCONTA LA COCAINA IN UN LIBRO

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *