Apple accusata da UE di non rispettare la garanzia di due anni

2 ottobre 2012 09:000 commenti

Mente l’iPhone 5 spopola, esattamente come tutti gli altri prodotti della Apple, l’azienda di Cupertino finisce sotto accusa in Europa per pratiche inaccettabili di marketing.

Bruxelles ha sollecitato nuovamente i governi europei a vigilare affinché Apple rispetti l’obbligo Ue di offrire una garanzia di due anni sui suoi prodotti contrariamente a quanto fa adesso visto che offre il secondo anno di garanzia a pagamento. L’Italia è uno degli 11 paesi europei in cui la Apple opera “inaccettabili pratiche di marketing” e la vicepresidente e responsabile per la Giustizia, Viviane Reding, ha inviato ai 27 ministri responsabili della protezione consumatori una lettera che denuncia il comportamento della società di Cupertino, invitando anche a segnalare eventuali abusi.


La Apple offre su tutti i prodotti un anno di garanzia gratuito: a partire dal secondo anno il cliente può usufruire dell’estensione di garanzia totale (per il secondo e il terzo anno) acquistando il pacchetto Apple Care. Tutto è partito lo scorso anno quando l’Antitrust italiano ha inflitto alla Apple una multa da 900mila euro per aver aggirato la norma europea che prevede una copertura gratuita e obbligatoria per due anni. Il problema sembra anche risiedere anche nel comportamento dei rivenditori che evitano di fornire le esatte informazioni sui diritti offerti dalla garanzia europea.

In passato la Apple aveva chiarito la sua posizione sulla garanzia legale citando la norma che prevede che il consumatore può rivolgersi direttamente al produttore il primo anno e al rivenditore al secondo anno. Quindi se si acquista un prodotto presso un Apple Store o sullo store online di Apple, l’azienda di Cupertino diventa non solo produttore, ma anche venditore e il cliente ha  il diritto di chiedere la garanzia legale di due anni direttamente all’azienda.

Se si acquista il prodotto Apple presso un altro negozio, Apple resta produttore, ma non venditore. Le associazioni dei consumatori hanno però segnalato che la Apple offriva la garanzia di un solo anno per i suoi prodotti anche nei punti vendita Apple o sullo store online. Vedremo adesso come reagirà alla nuova segnalazione della UE.






Tags:

Lascia una risposta