Apple acquista azienda italiana di Correggio

31 maggio 2012 16:100 commenti

L’AGCM, l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, ha reso noto che Apple ha acquisito Redmatica, una startup di Correggio attiva nella produzione di software per la registrazione e l’editing di file audio su Mac. Oggetto dell’acquisizione di Apple, tuttavia, è solo un ramo dell’azienda, ossia quello relativo alle attività di ricerca, sviluppo, assistenza, vendita, offerta, concessione in licenza, commercializzazione e distribuzione di software per la produzione e l’elaborazione di musica digitale. In altre parole, dunque, l’azienda di Cupertino ha messo le mani sugli asset relativi a tecnologie e brevetti e che con ogni probabilità verranno integrati nelle prossime versioni dei propri software musicali, come ad esempio GarageBand.

COME FUNZIONA ITUNES MATCH


Il fondatore e socio unico di Redmatica è Andrea Gozzi. La sua azienda, stando alle prime indiscrezioni, avrebbe realizzato nel 2011 un fatturato annuo  pari a circa 100.000 euro per 26.000 euro di reddito. La società è diventata famosa nel mondo Mac e iOS per  aver realizzato alcuni software dedicati a musicisti e dj, tra cui Keymap Pro, AutoSampler, ProManager e GBSamplerManager.

APPLICAZIONE DREAM ON PER SCEGLIERE I PROPRI SOGNI

Nessuna indiscrezione è invece trapelata riguardo al corrispettivo di tale acquisizione, anche se pare non consisterebbe in svariati milioni di dollari. In ogni caso il prezzo pattuito deve essere comunque cospicuo, soprattutto considerando che il contratto include una clausola, voluta da Apple, che impone a Redmatica di non realizzare software concorrenti per i cinque anni successivi al momento dell’acquisizione.






Tags:

Lascia una risposta