Area C sospesa a Milano dal 26 luglio 2012

26 luglio 2012 09:150 commenti

L’Area C di Milano viene sospesa a partire da oggi, giovedì 26 luglio 2012. Telecamere spente per tutti gli automobilisti.

Lo rende noto il sito del Comune della città che spiega anche come il provvedimento contro il traffico di Milano, sia stato sospeso dalla quinta sezione del Consiglio di Stato a causa di un ricorso proposto da Mediolanum Parking srl “per la riforma della decisione con cui il Tar Lombardia il 6 giugno scorso aveva rigettato l’istanza della stessa societa’ per la sospensione di Area C”.

In pratica l’Area C è stata preventivamente e cautelativamente sospesa perché danneggerebbe gli interessi economici di Mediolanum Parking, un’autorimessa del centro della città, in Corsia dei Servi. L’assessore alla mobilità di Milano, Pierfrancesco Maran, sottolinea che l’ordinanza del Consiglio di Stato sarà rispettata, nonostante contraddica le numerose decisioni del Tar Lombardia che in precedenza aveva rifiutato ogni tipo di richiesta di sospensiva presentata.


NUOVE REGOLE MILANO ECOPASS 2012

L’assessore è certo che il Comune di Milano vincerà e che che l’Area C sarà confermata dall’udienza di merito. Maran fa notare i benefici dell’Area C che in sei mesi ha ridotto il traffico nel centro città del 34%, il numero degli incidenti facendo diminuire l’inquinamento. Insomma i vantaggi per la salute dei milanesi sembrano essere innegabili e la speranza è che gli interessi di un parcheggio privato non possano affossare un provvedimento utile a tutti.

L’Area C (ex Ecopass) era entrata in vigore (in via sperimentale, per 18 mesi) a partire dallo scorso 16 gennaio 2012: per poter accedere all’interno della Cerchia dei Bastioni le auto sono tenute al pagamento di un ticket.






Tags:

Lascia una risposta