Arrestata comparsa Gomorra

3 febbraio 2012 10:310 commenti

In questi giorni si fa sempre più sentire la “maledizione di Gomorra“, infatti la polizia ha arrestato due sentinelle di una piazza di spaccio, una delle quali è un dipendente comunale che ha anche recitato nel famoso film diretto da Matteo Garrone, basato sul best-seller di Roberto Saviano. I due sono stati arrestati durante un’operazione a Napoli, nei pressi del quartiere Scampia con l’accusa di concorso in spaccio di droga.


Nel film il dipendente comunale sparava ad un bambino desideroso di entrare nel clan sottoponendolo ad una prova di coraggio. L’uomo, un 50enne napoletano, stava facendo da vedetta per un gruppo di spacciatori locali insieme ad un altro complice, anche se era già stato segnalato alle forze dell’ordine, visto che su di lui pendeva un’ordinanza di custodia cautelare.

L’arresto è scattato quando la polizia ha notato i due uomini appostati lungo la strada, mentre si trovava nel quartiere per rimuovere i cancelli e i lucchetti messi dagli spacciatori per ostacolare l’arrivio delle forze del’ordine. Sale quindi a cinque il numero degli attori scelti da Garrone presi dalla strada per interpretare se stessi e finiti dopo un breve periodo di notorietà nuovamente dietro le sbarre, infatti pochi giorni fa è finito in manette anche un 20enne in possesso di cocaina, eroina e hashish.






Tags:

Lascia una risposta