Home / News / Assurdo gioco in autostrada

Assurdo gioco in autostrada

a7L’obiettivo era attraversare l’autostrada A7 di corsa, senza farsi investire, questo è stato il nuovo modo di divertirsi di 13 ragazzini,  il tutto veniva ripreso col cellulare per finire su youtube.

Gli adolescenti dopo aver divelto una recinzione, hanno deciso di sfidarsi l’uno contro l’altro e attraversare di corsa la strada.

I tredici scapestrati, con una età compresa fra i 13 e i 16 anni, sono stati fermati, ma soprattutto salvati dalla Polizia Stradale.

I ragazzini sono rimasti contrariati,  perché è stato interrotto il loro gioco, così infatti l’hanno denominato, giustificandosi con le forze dell’ordine.

I nominativi sono stati segnalati al tribunale dei minori, ora rischiano denunce per procurato allarme, attentato alla sicurezza dei trasporti e danneggiamento.

Il folle “divertimento” è stato compiuto in un tratto di autostrada  Milano-Genova, all’altezza di Bolzaneto, alle 17,30 di ieri.

Un automobilista che stava transitando in quel momento ha compiuto una manovra da brividi, per non investire uno dei tredici adolescenti.

La Polizia avvertita sia dagli automobilisti, sia dai residenti della zona limitrofe, è immediatamente intervenuta chiudendo al traffico la corsia e sorprendere i ragazzi.

I ragazzini hanno tentato la fuga tra i boschi, ma la polizia è riuscita ad acciuffarli.

Gli stessi riconsegnati alle famiglie: alcuni hanno preso sonori schiaffoni, altri solo alcune ramanzine mentre qualcuno è stato addirittura difeso di genitori “d’altronde è solo una bravata, sono ragazzi!”.

Loading...