Attaccati turisti italiani a Malindi

20 febbraio 2013 12:020 commenti

Un’altra brutta disavventura che occorre raccontare, quella accaduta durante la scorsa notte in Kenya, per l’esattezza a Malindi e che ha coinvolto alcuni turisti italiani.

L’accaduto

Alcuni uomini muniti di armi da fuoco hanno aggredito diversi turisti italiani nella notte a Malindi, in Kenya. Uno dei turisti italiani è rimasto gravemente ferito e si trova attualmente in ospedale per ricevere le visite del caso. A riferire lo spiacevole accaduto sono fonti della Farnesina.


Intanto, Il ministero degli Esteri, attraverso il rappresentante consolare a Malindi Roberto Macrì, sta seguendo la vicenda sul posto ed è pronto a fornire ogni tipo di notizia aggiuntiva agli italiani, che stanno con il fiato sospeso per le sorti dei loro connazionali.

Pericoli in Kenya

Non è la prima volta che ci troviamo di fronte ad un avvenimento del genere, dalle parti del Kenya.

L’ultimo, triste, episodio è accaduto non più di due settimane fa, quando in un resort di Mayungu, una turista italiana, Paola Boglio (nativa di Brescia), era riuscita a scampare per miracolo a un colpo di pistola che l’aveva ferita alla nuca. Paola Boglio è riuscita a sopravvivere, ma resta la macchia di una tragedia che ha messo ha repentaglio la sua vita.

In quel caso, dopo 48 ore di ricovero nell’ospedale di Malindi, la Boglio ha fortunatamente fatto rientro nel nostro Paese godendo di buone condizioni di salute.

 






Tags:

Lascia una risposta