Autobomba uccide 16 persone a Damasco

13 dicembre 2012 11:580 commenti

Un gravissimo attentato ha sconvolto nelle scorse ore il quartiere di Qatana, situato nel sud della capitale della Syria, Damasco. Lo scoppio di un’autobomba fa eco in tutta la città e in tutta la Nazione. I media libanesi fanno subito il punto della tragedia e le motivazioni che hanno implicato tale evento. Televisioni e Radio nazionali affermano che lo scoppio ha colpito molti civili tra le vittime. Le vittime sono 16. I feriti 25. La deflagrazione dell’autobomba è avvenuta nei pressi di un asilo, nonostante l’obiettivo fosse probabilmente un altro, ovvero una caserma militare.

Aumenta il numero dei bambini sieropositivi alla nascita

Così, arriva tristemente il tempo di un primo bilancio a poche ore dal terribile attentato.

Sono 16 i morti e 25 i feriti di questo attentato con autobomba verificatosi nel sobborgo di Qatana a sud di Damasco in mattina.

A riferirlo sono la tv libanese Al-Manar e altri media.

La loro spiegazione è triste: ra le vittime ci sono molte donne e bambini. La TV di Stato siriana conferma quanto accaduto ma non fornisce il bilancio. La deflagrazione, che probabilmente aveva come obiettivo quello di colpire una caserma, è infatti avvenuta nei pressi di una scuola materna.

Tags:

Lascia una risposta