Home / News / Blocco aereo per nube vulcanica

Blocco aereo per nube vulcanica

strade in IslandaLa nuvola di cenere del vulcano islandese Eyjafjallajökull, continua il suo inarrestabile avanzamento verso il sud dell’Europa, soffocando, al suo passo, lo spazio aereo, collassando di rimbalzo il trasporto ferroviario e sommando alle perdite altre migliaia di milioni di euro.

Questa espansione che sta obbligando a sospendere migliaia di voli in 23 paesi, è arrivata già in Spagna, dove sono stati chiusi sette aeroporti. 

La previsione è che la cenere, mantenendo la sua rotta vista la stabilità atmosferica, raggiunga entro oggi le isole Baleari, per poi arrivare a coprire anche i cieli italiani. 

Aumentano le cancellazioni dei voli nel continente, dove ormai può viaggiare solo un aereo su quattro. 

Da AdnKronos: il nord Italia si è dovuto fermare, mentre il resto del Paese subisce di rimpallo le conseguenze, con centinaia di voli rimasti a terra. Lo stop negli aeroporti inizialmente fissato dall’Enac dalle 6,00 alle 14,00 di oggi, è stato prima spostato alle 20,00 e poi rinviato ulteriormente fino alle 8,00 di lunedì. Blocco che però, al momento, non viene esteso ad ulteriori spazi aerei.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *