Calciomercato Inter: derby per Tevez

9 gennaio 2012 13:230 commenti

Nella settimana che precede il derby di Milano, in programma domenica prossima a San Siro, la rivalità tra neroazzurri e rossoneri si accende anche sul mercato ove l’oggetto del contendere è Carlos Tevez, attaccante argentino del Manchester City. L’Inter, che nella sfida con i cugini era partita così come in campionato molto male ed in ritardo, negli ultimi giorni pare essere ormai passata in vantaggio grazie alla disponibilità manifestata da Moratti di andare incontro alle richieste della dirigenza del City, versando immediatamente nelle casse del club inglese i 25 milioni di euro richiesti. A Galliani, la cui proposta prevede invece un prestito oneroso senza alcun obbligo di riscatto a giugno, non rimane che appigliarsi all’accordo raggiunto col giocatore che, tenendo fede alla promessa di rifiutare qualsiasi altra destinazione, sta esacerbando l’irritazione del City: la società starebbe addirittura pensando di punire l’ostinazione dell’Apache costringendolo ad una inattività forzata a Manchester fino a giugno con tanto di multa milionaria.

La convincente prestazione di Alvarez contro il Parma potrebbe intanto dare un’accelerata alla cessione di Wesley Sneijder la cui assenza, in questa ultima fase contrassegnata da cinque vittorie consecutive, non si è certo fatta notare. Il giovane centrocampista acquistato questa estate dal Velez per 12 milioni di euro nelle ultime uscite ha infatti trovando la continuità e la personalità necessarie per subentrare in mezzo allo scacchiere neroazzurro al trequartista olandese, ora sempre più vicino al Manchester United.

Altro calciatore in partenza potrebbe essere il brasiliano Maicon, in passato oggetto dei desideri del Real di Mourinho, su cui potrebbe ora fiondarsi il Psg, alla ricerca di un terzino all’altezza di una rosa già di altissima qualità. Secondo alcune indiscrezioni il direttore sportivo generale del club parigino, Leonardo, sarebbe disposto ad offrire una cifra vicina ai 15 milioni di euro più 3 di bonus nel caso di obiettivi raggiunti. In sua vece il club di corso Vittorio Emanuele, vista la poca fiducia guadagnatasi da Jonathan e l’inesperienza del giovane Faraoni, starebbe pensando ad Aleksandar Kolarov, esterno mancino che proietterebbe Nagatomo sulla fascia destra, ove il giapponese non ha alcun problema di adattamento. Sul terzino serbo c’è tuttavia da battere la concorrenza di Milan e Juventus.

Nell’attesa di sviluppi per Tevez, la dirigenza interista sta lavorando per portare a Milano un altro attaccante, il giovane classe ‘93 Paulo Dyabala,  in forza all’Insituto de Cordoba e in passato tenuto sotto osservazione anche dal Napoli.

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta