Calciomercato Inter: Vagner Love è la nuova idea per l’attacco

19 gennaio 2012 10:500 commenti

È emergenza in attacco in casa neroazzurra. Nemmeno il tempo di gioire per il recupero di Diego Milito, tornato col gol nel derby il Principe del reparto avanzato, che una nuova tegola si è abbattuta su Claudio Ranieri: l’ennesimo stop di Diego Forlan, cui sono bastati i tre minuti di recupero della partita contro il Milan per procurarsi uno stiramento al quadricipite della gamba destra che lo terrà fuori almeno un mese. Una stagione davvero sfortunata per il campione uruguaiano, appena rimessosi dal crac dello scorso ottobre quando a cedere furono le fibre del bicipite femorale della gamba sinistra: una sola rete messa a segno, risalente alla prima di campionato contro il Palermo, in 420 minuti giocati in maglia neroazzurra. Davvero poco per uno che non doveva far rimpiangere Eto’o ed era stato il trascinatore, a suon di gol, del suo Uruguay nella conquista della Coppa America.

Una assenza, e una fragilità muscolare, che sconvolge anche i programmi di Branca e Ausilio che dovranno probabilmente risparmiare uno tra Mauro Zarate e Luc Castaignos, entrambi sulla lista dei partenti di gennaio. Più probabile la permanenza in neroazzurro del giovane olandese che sembrava destinato a farsi le ossa nel Cesena di Arrigoni (si era parlato anche di un suo inserimento in una trattativa per Parolo), viste le incomprensioni tra Zarate e Ranieri, destinatario negli scorsi giorni delle dichiarazioni infuocate del fratello dell’argentino.

Ed è molto probabile che l’Inter debba tornare sul mercato, anche alla luce della stagione non proprio esaltante di Giampaolo Pazzini, fin qui a segno solo 6 volte, 4 in Campionato e 2 in Champions League. In attesa di sviluppi tra il Psg e Tevez, il nome nuovo accostato alla società di corso Vittorio Emanuele è allora quello di Vagner Love, attaccante brasiliano in forza al Cska Mosca, per cui negli scorsi giorni si era parlato di un possibile ritorno al Flamengo, che aveva presentato un offerta ufficiale ai russi vicina ai 7 milioni di euro a fronte dei 15 richiesti. L’attaccante pare sia favorevole ad un trasferimento a Milano, dove ritroverebbe una nutrita colonia carioca che Branca, in missione in Brasile, vorrebbe arricchire di altri due elementi: Juan, il cui affare dovrebbe chiudersi entro i prossimi due giorni, e Lucas, per cui l’Inter è dato in vantaggio su Barcellona e Real Madrid.

Tags:

Lascia una risposta